Corso di fotografia con Peter Adamik

Peter Adamik terrà un workshop sulla "fotografia classica", ovvero un seminario di 24 ore in tre giorni durante Virtuoso & Belcanto Festival, nella seconda metà di luglio.

I partecipanti al workshop avranno l'opportunità di fotografare giovani musicisti sul palco e dietro le quinte durante workshop, prove ed esibizioni di recital solisti e musica d'insieme, sotto la supervisione di Peter Adamik, che coordinerà le attività e assicurerà il feedback dei musicisti. Le opportunità di mettersi alla prova sul campo in questo settore sono molto rare.

La lingua di lavoro sarà l'inglese.

Il costo del workshop è di € 600, escluso viaggio, alloggio e vitto (è disponibile un aiuto con le disposizioni per quest'ultimo). Peter Adamik è nato a Berlino (ovest) nel 1963, dove è cresciuto, ha studiato intensamente violino, completato la scuola e studiato architettura, terminando con un diploma intermedio.

Fin dai tempi della scuola Peter ha sviluppato una passione per la fotografia, trasformando questo hobby in una professione. Le prime commissioni professionali di Peter Adamik hanno documentato la scena musicale a Berlino Ovest durante la seconda metà degli anni '80: Inga e Annette Humpe, Thomas Fehlmann, Rio Reiser, la star di "Neue Deutsche Welle" Stephan Remmler, Rainbirds, Katharina Franck. Le sue fotografie di ritratti sono state pubblicate come copertine di dischi e le sue foto musicali su riviste come Stern, Rolling Stone / Germany, Musikexpress e altri, e anche sulle riviste cittadine di Berlino, Zitty e TIP. Ha anche ritratto le icone della moda di Berlino come RIO, Claudia Skoda e Radical Chic, oltre a artisti, autori, attori e musicisti.

Durante il periodo in cui cadde il Muro, viaggiò in luoghi esotici per gli occidentali all'epoca, come Praga e Budapest, Cracovia e Danzica. La sua attività di reportage lo portò nelle miniere di carbone marrone della regione del Lausitz, a Lipsia e Plauen, in quei luoghi in cui la rivoluzione stava realmente avvenendo. Attraverso il reportage fotografico, ha ampliato la visione dei lettori della Berliner Zeitung verso l'Oriente. I suoi editoriali per Max, Stern, Gala, Bunte, Cinema, Allegra, Prinz, Das Magazin, Econy, così come i reportage di viaggio per il Berliner Zeitung e GEO Saison, completano il suo portfolio. Durante il mandato di Sir Simon Rattle alla Berlin Philharmonic Orchestra, Peter Adamik ha accompagnato molte delle sue produzioni a Berlino e all'estero. Ha lavorato durante i progetti di formazione della Filarmonica di Berlino, incluso il film "Rhythm is it". Sono seguiti lavori per diverse produzioni con artisti e etichette internazionali come EMI, Sony Classical e Universal.

Oggi, con clienti tra cui la Berlin Philharmonic Orchestra, la Baltic Sea Philharmonic, la DSO / Deutsches Symphonie-Orchester di Berlino, il Coro della radio di Berlino, la Staatskapelle di Berlino e, ultimo ma non meno importante, il lavoro intenso per il neo-inaugurato Pierre Boulez Saal, Peter Adamik's il lavoro si concentra principalmente sulla fotografia di musica, ritratto e sul reportage.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni si prega di contattare:
c.paterni@virtuosobelcanto.com
secretary@virtuosobelcanto.com
m.pacini@virtuosobelcanto.com
Telefono: +39 339 2816612

Organizzazione



loghi organizzazione virtuoso & belcanto

Main sponsor



main sponsor di virtuoso & belcanto Bionatura




Sponsor